Amnesty International Italia sul decreto legge contro la violenza sulle donne


In un comunicato stampa la sezione italiana di Amnesty International ha dichiarato che il provvedimento sul femminicidio adottato dal Consiglio dei ministri l’8 agosto “è il riconoscimento di una situazione grave e ancora non adeguatamente affrontata”.

AI donne

Carlotta Sami, direttrice generale di Amnesty International Italia, ha sostenuto che “Dopo la ratifica della Convenzione di Istanbul del 19 giugno, questo decreto legge è un segnale che l’Italia considera prioritario l’impegno contro la violenza sulle donne. Ogni anno, negli ultimi 10 anni, oltre 100 donne sono state uccise per mano di un uomo e nella metà dei casi il colpevole era il partner o un ex partner.”

In particolare, l’organizzazione “ha notato che le norme adottate prevedono diverse misure repressive nonché di tutela delle vittime della violenza avvenuta. Sarebbe essenziale, nello spirito della Convenzione, che venisse attribuita altrettanta importanza alla prevenzione della violenza.”

logo amnesty international

____________
il testo integrale del comunicato stampa CS99 – 09/08/2013 è disponibile cliccando qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...